Libreria «l'Antro di Ulisse»

... a Ferrara dal 1979!

Articoli sul Folklore, la Cultura Popolare e la Storia locale d'Italia

I Costumi del Palio di San Giorgio (1933-1952)

Della Storia della Camorra

Dall'incipit del libro:
«La Camorra potrebbe esser definita l'estorsione organizzata: essa è una società segreta popolare, cui è fine il male. È utile studiarla da vicino, non solo per osservare i costumi ancora poco conosciuti e offrire qualche singolarità di più alla curiosità del pubblico, ma soprattutto per mostrar i veri ostacoli che l'Italia incontra a Napoli. I pubblicisti stranieri, quelli in specie, che a profitto di certe teorie e forse di certe ambizioni hanno avversato l'unità italiana, attribuiscono questi ostacoli a non so quale opposizione sentimentale e politica. Scrivono tutti i giorni che l'Italia occupa il Napoletano senza possederlo, imponendosi alle popolazioni che la respingono e bramano esser da lei avulse. Di qui concludono che bisogna conservare al Papa il suo poter temporale.»

Miracoli al Corpus Domini di Ferrara

Figura di alta dignità spirituale e maestra d'umiltà, Caterina Vegri (Caterina de' Vigri, o da Bologna, nata a Bologna l'8 settembre 1413 e morta ivi il 9 marzo 1463), è stata una religiosa italiana, fondatrice e prima badessa del monastero delle clarisse del Corpus Domini a Bologna: è stata canonizzata da papa Clemente XI il 22 maggio 1712.

Visse buona parte della sua vita religiosa all'interno delle mura del Corpus Domini di Ferrara (tra gli anni 1426 e 1456). Il suo cammino di santità viene ricordato dalla tradizione popolare per gli eventi prodigiosi che accompagnarono la sua esistenza prima a Ferrara e poi, negli ultimi anni della sua vita, a Bologna: qui divenne badessa del Corpus Domini di quella città.

Il 'Pampapato' ferrarese

"La città, grande come Tours, è in perfetta pianura; numerosi i palazzi, larghe e diritte la maggior parte delle vie, scarsa la popolazione... Qui servono la frutta sui piatti. Le strade sono tutte pavimentate di mattoni..."

Michel Eyquem de Montaigne, Viaggio in Italia

Questo è il ritratto che, in pochi ed essenziali enunciati, Michel de Montaigne traccia di Ferrara, città di passaggio nel corso del viaggio in Italia che il letterato e filosofo francese intraprese negli anni Ottanta del Cinquecento.

Ultime Discussioni

Discussioni più lette

Libreria
«l'Antro di Ulisse»

Indirizzo
via Giuseppe Fabbri, 195-201

44123 Ferrara (Italy)

Telefono                  Fax
0532 763227           178 272 4359

eMail
info@antrodiulisse.eu
(
altri contatti: U - O - Am - Ar)