Libreria «l'Antro di Ulisse»

... a Ferrara dal 1979!

Articoli sul Cinema, le Rappresentazioni Teatrali e lo Spettacolo

Gruppo di famiglia in un inferno: la Famiglia nel Cinema italiano contemporaneo

Il primo autore italiano capace di analizzare efficacemente i rapporti che intercorrono tra gruppi di amici e congiunti, è stato, a mio parere, Ettore Scola.
Già in C'eravamo tanto amati (1974), un piccolo nucleo di tre amici è ritratto, attraverso gli anni, con uno sguardo che indugia con forza sui legami dettati dalla contingenza, dal caso ma anche dalla volontà di tenersi reciprocamente (ciò non vale per il personaggio interpretato da Vittorio Gassman).

Sarà soltanto però con i successivi La terrazza (1980) e La famiglia (1986), che Scola svilupperà sino in fondo la capacità di dipingere un affresco corale, dove voci e situazioni dei personaggi sono intrecciate con magistrale perizia e profondità. Quella stessa profondità, nel descrivere i legami amorosi subitanei e imprevisti, che è il tratto dominante in Una giornata particolare (1977), forse il suo film più riuscito, Scola la traspone, nei due film degli anni Ottanta, ad un gruppo allargato.

All'Ovest Niente di Nuovo (1930)

Sarebbe alquanto banale sostenere che, generalmente, i film tratti da libri noti sono sempre inferiori alla loro fonte letteraria. In realtà, spesso l’opera cinematografica assume uno stato del tutto autonomo rispetto al romanzo, poiché si tratta di modalità espressive profondamente diverse per tempi e strutture.

E quindi bisognerebbe giudicare in modo autonomo film e libri, magari notando somiglianze e differenze, letterarietà o tradimento, ma sempre tenendo presente che alla fine ogni oggetto artistico ha le sue peculiarità. Chi scrive non ricorda molto del celebre romanzo di Erich Maria Remarque, Niente di nuovo sul fronte occidentale, leggiucchiato ai lontani tempi del liceo, ma può asserire che la sua versione cinematografica, All’Ovest niente di nuovo, è un indubbio capolavoro.

Ultime Discussioni

Discussioni più lette

Libreria
«l'Antro di Ulisse»

Indirizzo
via Giuseppe Fabbri, 195-201

44123 Ferrara (Italy)

Telefono                  Fax
0532 763227           178 272 4359

eMail
info@antrodiulisse.eu
(
altri contatti: U - O - Am - Ar)