Antonio Berini e Giovanni Maria Volonté, Duke Ellington. Un genio, un mito, Ed. Ponte alle Grazie, 1994

45,00 [43,27 + I.V.A.]

Nel ventennale della scomparsa di Ellington, la testimonianza più completa delle sue opere, un impegno colossale che si è andata arricchendo in oltre cinquant’anni.

Availability: Disponibile Categoria:
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione Ponte alle Grazie, Firenze, 1994 Prefazione
Illustrazioni
Leonard Feather
Fotografie in B/N f.t.
N. Volumi 1 N. Pagine 730
Dimensioni 17,3 x 22,7 x 4,4 cm. Peso 0,97 kg.
Descrizione

S

ettantacinque anni di vita, oltre 200.000 ore di lavoro, circa 3000 brani creati o rielaborati fanno di Duke Ellington il protagonista per eccellenza della musica afro-americana, che con lui ha vissuto una stagione irripetibile. Lo scopo principale di questa grande opera monografica, iniziata dagli autori con dedizione appassionata nel 1974, è quello di offrire nel ventennale della scomparsa del Duca la testimonianza più completa delle sue opere, un impegno colossale data l’enorme produzione ellingtoniana che si è andata arricchendo in oltre cinquant’anni: dai primi tentativi degli anni venti – quando cominciò a suonare il pianoforte e a comporre nella casa paterna di Washington quel suo particolare, ineguagliabile tipo di musica – all’ultimo brano da lui creato a pochi giorni dal suo addio alla vita.

Un percorso luminoso, ricco di colori e vivace di suggestioni, come un arcobaleno che inatteso ci si è parato dinnanzi in tutto il suo splendore, lasciandoci ammirati a osservarlo e a ricordarlo nel tempo.

Note bibliografiche

Prima Edizione (già di per sé non semplice da reperire oggigiorno ed impreziosita da firma e dedica autografa) a copertina rigida telata blu, a titoli dorati al dorso, con sovracoperta lucida fotografica a colori; rilegata a filo; arricchita da fotografie in B/N f.t.; alla prima pagina neutra, firma dell’autore Antonio Berini con dedica al prof. Vladimiro Lupi, docente ed esimio musicologo, venuto a mancare recentemente.

Di difficile reperibilità anche sul mercato specializzato internazionale.

Stato di conservazione

Ottimo [strutturalmente parlando, non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure particolari che rovinino l’opera; copertine rigide intatte con tenui tracce di vissuto ai bordi; sovracoperta integra e senza rotture, che reca un po’ di opacità da sfregamento ai piatti e sottili sbiaditure di colore al piatto posteriore; legatura snodata e resistente; carta delle pagine ingiallita ai bordi ma in modo normale per il tipo di materiale e l’età del libro; coste leggermente impolverate].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.97 kg
Dimensioni 17.3 × 22.7 × 4.4 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Firenze

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Condition Very Good
Notes Strutturalmente parlando, non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure particolari che rovinino l'opera; copertine rigide intatte con tenui tracce di vissuto ai bordi; sovracoperta integra e senza rotture, che reca un po' di opacità da sfregamento ai piatti e sottili sbiaditure di colore al piatto posteriore; legatura snodata e resistente; carta delle pagine ingiallita ai bordi ma in modo normale per il tipo di materiale e l'età del libro; coste leggermente impolverate.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Antonio Berini e Giovanni Maria Volonté, Duke Ellington. Un genio, un mito, Ed. Ponte alle Grazie, 1994”