I Castelli del Senese. Strutture fortificate dell’area senese-grossetana, Ed. Electa, 1985

41,00 [39,42 + I.V.A.]

Un quadro auspicabilmente abbastanza articolato delle strutture fortificate e delle opere di difesa nell’area della Toscana centro-meridionale…

Visualizza carrello

Descrizione

Edizione Electa per MPS, Milano, 1985 Illustrazioni Fotografie e disegni in B/N e a colori
Redazione Anna Della Valle Fotografie Sergio Anelli
N. Volumi 1 N. Pagine 423
Dimensioni 24,5 x 32 x 3,8 cm. Peso 2,74 kg.
Descrizione

L

a presente opera si propone, avvalendosi di autonomi contributi di specialisti in diverse materie storiche, di dare un quadro certamente non esauriente ma auspicabilmente abbastanza articolato delle strutture fortificate e delle opere di difesa nell’area della Toscana centro-meridionale, nonché un ragguaglio sufficientemente approfondito circa la complessa fenomenologia civile ad esse collegata.
I vari saggi, cui segue un repertorio generale, affrontano la vasta tematica da differeni punti di vista; dall’esame delle morfologie architettoniche fortificate con particolare riferimento alla casistica senese, allo studio delle istituzioni che al fenomeno del castello fanno capo, all’analisi della evoluzione sociale e degli insediamenti nel territorio.

Un cosi ampio programma abbisognava ovviamente di alcune delimitazioni: sia sotto il profilo cronologico – i riferimenti sono stati estesi di regola dall’alto Medioevo alla metà del secolo XVI – sia a motivo della globalità stessa del lavoro, che, affrontato per la prima volta per l’area in esame, non poteva non lasciar spazio notevole a maggiori e più specifici approfondimenti, auspicabile oggetto di future ricerche settoriali. E, d’altro canto, per tali considerazioni alcune tematiche come quelle commesse alla ricerca archeologica, alla geografia storica, all’indagine iconografica, sono state volutamente omesse in questa sede.

Per una corretta lettura dei testi qui offerti resta da dire che anche a ragione delle particolari esigenze delle rispettive discipline, i vari Autori hanno talora adottato per alcuni problemi soluzioni e criteri non uniformi. Così, l’area oggetto di studio è stata riportata, sotto il profilo socio-istituzionale, a quella su cui si venne estendendo l’azione politica di Siena nel periodo storico esaminato, mentre l’ottica dell’architettura castellana ha consigliato di fare riferimento al territorio delle attuali province di Siena e Grosseto: e lo stesso repertorio ha seguito questo indirizzo di opportunità pratica.

E così è accaduto anche per la terminologia nei differenti contributi sempre a motivo delle diverse angolature disciplinari, ora indirizzate alla comprensione della struttura sociale, economica e istituzionale degli insediamenti fortificati, e quindi con un lessico condizionato e riferito alle fonti coeve, estremamente aride, ma non per questo meno puntuali, ora indirizzate allo studio delle strutture architettoniche, ove riscontriamo un vocabolario arricchito da termini finalizzati ad una comprensione più tecnica.

Ma alla diversificazione terminologica hanno contribuito anche le oggettive difficoltà di definizione poste da una sedimentazione storica che, nell’arco di secoli, ha spesso comportato mutamenti strutturali.

 

Indice:

  • PARTE PRIMA
    • Architettura fortificata della Toscana meridionale, di Carlo Perogalli
    • Tavole
  • PARTE SECONDA
    • Istituzioni e disciplina giuridica del castello senesedi Giulio Vismara
    • Aspetti del popolamento e del paesaggio nelle campagne senesi bassomedievali, di Gabriella Piccinni e Riccardo Francovich
    • I castelli medievali del territorio senese nel contesto sociale ed economico, di Paolo Cammarosano
    • Repertorio, di Paolo Cammarosano e Vincenzo Passeri
    • Elenco delle opere citate nel Repertorio
    • Nota di aggiornamento al Repertorio dei castelli del senese. Notizie storiche, di Paolo Cammarosano
    • Nota di aggiornamento al Repertorio dei castelli del senese. Indagine del territorio, di Vincenzo Passeri
    • Indice dei luoghi
Note bibliografiche

Ristampa dell’Edizione fuori commercio di Electa per Monte dei Paschi di Siena del 1985, a copertina rigida in tela bianca con titolazioni in nero al piatto e al dorso; dotata di sovracoperta opaca fotografica a colori; rilegata a filo; stampata su carta semi-lucida di buona qualità con impaginazione del testo a due colonne; corredata da numerose fotografie e disegni in B/N e a colori.

Stato di conservazione

Ottimo [il volume non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide in condizioni eccellente e con poca polvere; sovracoperta in buone condizioni, con segni di vissuto non gravi ai bordi e piccoli rinforzi a nastro adesivo trasparente in corrispondenza del dorso; coste un po’ impolverate; dorso un po’ scolorito dalla luce; ingiallimento delle pagine molto ridotto]

Informazioni aggiuntive

Peso 2,74 kg
Dimensioni 24,5 × 32 × 3,8 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

,

Colore principale

Lingua

Condition Very Good
Notes Il volume non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide in condizioni eccellente e con poca polvere; sovracoperta in buone condizioni, con segni di vissuto non gravi ai bordi e piccoli rinforzi a nastro adesivo trasparente in corrispondenza del dorso; coste un po' impolverate; dorso un po' scolorito dalla luce; ingiallimento delle pagine molto ridotto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “I Castelli del Senese. Strutture fortificate dell’area senese-grossetana, Ed. Electa, 1985”