Federico García Lorca, Poesie / Canti Gitani e Andalusi, Ed. Guanda, 1958

45,00 [43,27 + I.V.A.]

Le nuove edizioni delle «Poesie» e dei «Canti gitani e andalusi» presentano gran parte delle opere principali di Lorca, partendo dagli scritti giovanili per arrivare al cuore del suo “periodo andaluso”…

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: ,
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione e Anno Ugo Guanda, Parma, 1958 Collana
Traduzione
La Fenice, #2 e #11
Carlo Bo / Oreste Macrí
N. Volumi 2 N. Pagine 437 + 487
Dimensioni 15 x 23 x 5,5 cm. Peso (senza imballo) 1,38 kg.
Descrizione

Titolo completo: «Poesie» [VI Edizione accresciuta e riveduta; traduzione e prefazione di Carlo Bo] / «Canti gitani e andalusi: dal “Romancero gitano” e dal “Poema del Cante jondo”; “Llanto por Ignacio Sánchez Mejías”; da “Libro de poemas”, “Primeras canciones”, “Canciones”, “Poemas sueltos” e “Cantares popolares“» [VI Edizione riveduta e corretta; studi introduttivi, note bibliografiche, testo, versione e commento a cura di Oreste Macrí].

La nuova edizione delle «Poesie» di Lorca offre al lettore una preziosa aggiunta all’edizione del ’57 di 50 canzoni di un Lorca ventenne, degli anni 1918-1920.

I  «Canti gitani e andalusi», qui riproposti in un’edizione migliorata nella lezione dei testi originali e nella traduzione italiana, possono essere considerati il libro che ha fatto conoscere al pubblico italiano la poesia di Lorca. Non è una delle raccolte originali; è una vasta antologia, che attingendo a tutte le opere principali coglie e mette in piena luce il cuore andaluso, la nota gitana, il colore, il ritmo più musicale, flamenco della poesia lorchiana.

Note bibliografiche

Due volumi in VI Edizione riveduta e aggiornata del 1958, appartenenti alla Collana “La Fenice“, a copertine morbide beige titolate in nero e rosso al piatto e al dorso, rilegati a filo, dotati di sovracoperta lucida illustrata a colori, a coste non rifilate, con ampie marginature alle pagine.

Stato di conservazione

Ottimo [nonostante l’età e le copertine morbide, i tomi sono strutturalmente ben conservati e non si notano danni, scritte, strappi o usure pesanti che vadano evidenziati; legature rodate ma tenaci; ingiallimento delle pagine e delle coste molto ridotto; polvere/ingiallimento leggero alle copertine e bordi lievemente pieghettati dagli sfregamenti e dagli urti (trascurabile); sovracoperte complete e senza rotture serie, ma con diverse screpolature di bordo rinforzate ove necessario con nastro adesivo trasparente ultrasottile, ed una piega ad uno dei risguardi].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.38 kg
Dimensioni 15 × 23 × 5.5 cm
Autore/i

Federico del Sagrado Corazón de Jesús García Lorca [1898-1936]

Edizione

Luogo di pubblicazione

Parma

Anno di pubblicazione

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Condition Very Good
Notes Nonostante l'età e le copertine morbide, i tomi sono strutturalmente ben conservati e non si notano danni, scritte, strappi o usure pesanti che vadano evidenziati; legature rodate ma tenaci; ingiallimento delle pagine e delle coste molto ridotto; polvere/ingiallimento leggero alle copertine e bordi lievemente pieghettati dagli sfregamenti e dagli urti (trascurabile); sovracoperte complete e senza rotture serie, ma con diverse screpolature di bordo rinforzate ove necessario con nastro adesivo trasparente ultrasottile, ed una piega ad uno dei risguardi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Federico García Lorca, Poesie / Canti Gitani e Andalusi, Ed. Guanda, 1958”