A.G. Fornasari, Grammatica teorico-pratica della lingua tedesca, Ed. Rudolf Lechner, 1857

46,00 [44,23 + I.V.A.]

Un classico nel settore delle grammatiche della lingua tedesca, scritto dall’autorevole Andrea Giuseppe Fornasari, “nobile di Verce”.

Visualizza carrello

Descrizione

Edizione Rudolf Lechner, Vienna, 1857
N. Volumi 1 N. Pagine 420
Dimensioni 14,5 x 22,7 x 2,9 cm. Peso 0,54 kg.
Descrizione

U

n libro che è ormai un classico nel settore delle grammatiche della lingua tedesca, scritto dall’autorevole Andrea Giuseppe Fornasari, “nobile di Verce, pubblico professore di Lingua e Letteratura Italiana dell’I.R. Università di Vienna”, come recita il sottotitolo.

Ancora oggi viene ristampato, a volte anche in semplice riproduzione anastatica, in quanto non ha perso di validità come strumento di apprendimento dei costrutti della lingua germanica.

Note bibliografiche

Quarta Edizione, rifusa e migliorata, del 1857, a copertina rigida in mezza tela e carta decorata, con titolazione in oro al dorso, rilegata a filo, stampata con tipi sia tradizionali che gotici.

Di non semplice reperibilità.

Stato di conservazione

Più che Buono [il prodotto non mostra danni strutturali evidenti, né alle copertine (con spigoli e bordi ancora netti e non lisi) né alla legatura (ancora resistente seppur rodata); presenza diffusa di fioriture alle pagine, che non inficiano la leggibilità ma che diminuiscono un po’ l’estetica collezionistica; le pagine mostrano il fenomeno (tipico di molti libri antichi) di trasparenza della carta all’inchiostro, il quale appare quindi visibile da un lato all’altro attraverso le fibre; alcune sottolineature (non molte) a matita leggera, facilmente cancellabili]

Informazioni aggiuntive

Peso 0,54 kg
Dimensioni 14,5 × 22,7 × 2,9 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Vienna [Austria]

Anno di pubblicazione

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Condition Good
Notes Il prodotto non mostra danni strutturali evidenti, né alle copertine (con spigoli e bordi ancora netti e non lisi) né alla legatura (ancora resistente seppur rodata); presenza diffusa di fioriture alle pagine, che non inficiano la leggibilità ma che diminuiscono un po' l'estetica collezionistica; le pagine mostrano il fenomeno (tipico di molti libri antichi) di trasparenza della carta all'inchiostro, il quale appare quindi visibile da un lato all'altro attraverso le fibre; alcune sottolineature (non molte) a matita leggera, facilmente cancellabili.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “A.G. Fornasari, Grammatica teorico-pratica della lingua tedesca, Ed. Rudolf Lechner, 1857”