-34%

Gabriele Crepaldi, Gli Impressionisti, Ed. Mondadori, 2003

Gabriele Crepaldi, Gli Impressionisti, Ed. Mondadori, 2003

Il prezzo originale era: €73,00.Il prezzo attuale è: €48,00. [46,15 + I.V.A.]

In stock

Il prezzo originale era: €73,00.Il prezzo attuale è: €48,00. [46,15 + I.V.A.]

Questo volume ripercorre la storia degli impressionisti fin dagli esordi: un vero e proprio affresco dagli anni Sessanta dell’Ottocento al 1926, anno della morte di Claude Manet

Availability: Disponibile Categoria:

Descrizione

Edizione Arnoldo Mondadori, Milano, 2003 Collana Libri Illustrati
Coordinamento editoriale Tatjana Pauli Illustrazioni Fotografie in B/N e a colori
Art Director Giorgio Seppi Redazione Adriana Savorani e Sergio Scardoni
N. Volumi 1 N. Pagine 479
Dimensioni 30 x 31,5 x 4 cm. Peso 3,77 kg.
Descrizione

Q

uando, nel 1874, un gruppo di giovani artisti, accomunati dal desiderio di ritrarre scene di vita moderna e ridipingere all’aperto, espongono per la prima volta le proprie opere presso il fotografo parigino Nadar, in pochi capiscono la portata rivoluzionaria della loro arte. Nel giro di pochi decenni, tuttavia, questi quadri diventeranno famosissimi e un modello imprescindibile per generazioni per generazioni di pittori.

Questo volume ripercorre la storia degli impressionisti fin dagli esordi. Sullo sfondo della Parigi del caffè e dei locali notturni, racconta le vicende dei precursori, come Edouard Manet, capaci di rompere con l’ormai esangue tradizione ottocentesca, e dei protagonisti più celebrati, come Claude Manet o Auguste Renoir.

Tra gli artisti vicini al movimento vi sono anche personaggi eccentrici, la cui arte non si può costringere entro rigidi schemi, come Vincent Van Gogh e Paul Gauguin, e pittori stranieri dotati di straordinario talento, come Mary Cassatt o James Whistler.

Si tratta di un vero e proprio affresco dell’epoca che va dagli anni Sessanta dell’Ottocento al 1926, anno della morte di Claude Manet. Chiudono il libro le biografie di tutti gli artisti che hanno partecipato alle mostre impressioniste e una bibliografia essenziale.

 

Indice:

  • Introduzione
  • 1850•1860 Maestri e ispiratori
  • 1860•1870 Manet: “Roi des Impressionnistes”
  • 1860•1870 La formazione degli Impressionisti
  • La Francia dal 1848 al 1871: il Secondo Impero, la guerra franco-prussiana e la Comune
  • 1872•1874 La Prima mostra degli Impressionisti
  • 1875•1876 Seconda mostra
  • 1877 Terza mostra
  • 1878•1879 Quarta mostra
  • 1880 Quinta mostra
  • 1881•1882 Sesta e Settima mostra
  • 1883•1886 Ottava mostra
  • 1886•1889 Le mostre in America e l’Esposizione Universale di Parigi
  • 1853•1890 Vincent van Gogh
  • 1890•1900 La consacrazione
  • 1901•1920 L’eredità degli Impressionisti
  • Apparati
  • Tabella delle mostre
  • Biografie
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi e dei luoghi
  • Indice delle opere
Note bibliografiche

Quarta Edizione Mondadori del 2003, a copertina rigida in simil-pelle beige con titolazioni in bianco al piatto ed in blu al dorso; dotata di sovracoperta opaca fotografica a colori; stampata su carta semi-lucida di buona qualità e con buone marginature al testo; rilegata a filo; corredata da numerosissime fotografie in B/N e a colori.

Esaurito anche presso l’Editore.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure particolari che vadano evidenziate; legatura a filo un po’ ammorbidita dalla consultazione, ma più che tenace e consistente; copertine rigide in ottimo stato, con minimi segni del tempo ai margini superiore e inferiore del dorso; sovracoperta completa e funzionale, ma con segni di vissuto ai margini ed una crepa a ridosso del dorso rinforzata con nastro adesivo trasparente; coste non troppo impolverate; ingiallimento delle pagine molto ridotto]

Informazioni aggiuntive

Peso 3,77 kg
Dimensioni 30 × 31,5 × 4 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Condition Very Good
Notes Non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure particolari che vadano evidenziate; legatura a filo un po' ammorbidita dalla consultazione, ma più che tenace e consistente; copertine rigide in ottimo stato, con minimi segni del tempo ai margini superiore e inferiore del dorso; sovracoperta completa e funzionale, ma con segni di vissuto ai margini ed una crepa a ridosso del dorso rinforzata con nastro adesivo trasparente; coste non troppo impolverate; ingiallimento delle pagine molto ridotto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Gabriele Crepaldi, Gli Impressionisti, Ed. Mondadori, 2003”