Giorgio Pini e Duilio Susmel, Mussolini: l’uomo e l’opera, Ed. La Fenice, 1963

170,00 [163,46 + I.V.A.]

Nel 1952 Susmel e Pini scrissero la prima completa biografia del Duce intitolata “Mussolini: l’uomo e l’opera“, da noi qui riproposta nella sua III Edizione del 1963.

Availability: Disponibile Categorie: ,
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione La Fenice, Firenze, 1963 Illustrazioni Fotografie in B/N f.t.
N. Volumi 4 N. Pagine 498 + 502 + 526 + 652
Dimensioni 14,5 x 22 x 17 cm. Peso 2,95 kg.
Descrizione

N

el 1952 Susmel scrisse in collaborazione con Giorgio Pini, in passato capo-redattore del “Popolo d’Italia“, la prima completa biografia del Duce, in quattro volumi, intitolata “Mussolini: l’uomo e l’opera“. La costante ricerca di documenti e la giusta collocazione storica di Mussolini furono la ragione stessa della sua vita operosa.

L’idea di dedicarsi alla storiografia mussoliniana fu per Susmel una sorta di reazione. Alla fine del 1944 e nel 1945, quando viveva a Firenze, sua città di adozione, le edicole pullulavano di opuscoli contro Mussolini. Fu allora che Susmel, il quale aveva militato nella Repubblica Sociale Italiana come tenente della Guardia Nazionale Repubblicana Forestale e che anche in precedenza aveva combattuto per Mussolini, si chiese se avessero avuto ragione gli italiani del Ventennio o gli italiani del dopoguerra.

Mondadori lo definì il “fotografo della storia”, tanto il suo stile chiaro e conciso, sapeva trasmettere al lettore l’immagine reale dei fatti, così riportava “Il Secolo d’Italia” del 27 febbraio 1985.

Questa vita di Mussolini è considerata la migliore fra le centinaia apparse fino ad oggi, la più completa, la più obiettiva, la più ricca di notizie e dati storici (decine di pagine di bibliografia e di elenchi dei nomi citati nel testo). Essa è stata composta sulla base di tutto quanto è stato finora scritto in Italia e all’estero, di testimonianze dirette e indirette, di dati inediti acquisiti e vagliati dagli autori non per compilare un saggio critico, bensì per tracciare la vera biografia dell’uomo pubblico e privato, dalla nascita alla morte, con esattezza cronologica, eliminando falsità, leggende e invenzioni.

Come le precedenti, anche questa edizione consta di quattro volumi i cui titoli sono gli stessi:

  1. Dal Socialismo al Fascismo (1883-1919)
  2. Dal Fascismo alla Dittatura (1919-1925)
  3. Dalla Dittatura all’Impero (1925-1938)
  4. Dall’Impero alla Repubblica (1938-1945)

Il primo racconta le fasi della vita di Mussolini dal 1883 al 1919, ossia dalla nascita fino alla fondazione dei fasci di combattimento; il secondo ricostruisce il suo “curriculum” dal 1919 al famoso discorso del 3 gennaio 1925; il terzo abbraccia il periodo principale e di maggior successo della vita del Duce, ossia quello che va dall’inizio della dittatura fino al suo intervento a Monaco che evitò lo scoppio del secondo conflitto mondiale; il quarto, infine, comprende gli ultimi sette anni di vita di Mussolini.

Troviamo insomma nell’opera “tutto l’uomo”, ambientato nella sua epoca e nei luoghi d’azione.

Note bibliografiche

Terza Edizione del 1963, in quattro tomi, a copertina rigida in tela bordeaux chiaro, con titoli e tasselli dorati al dorso; rilegata a filo ed arricchita da fotografie di repertorio in B/N f.t.; doppi frontespizi bicromatici in rosso e nero.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [nonostante l’età dell’opera, essa non presenta danni strutturali, scritte, segni, strappi o usure gravi che siano degne di nota; legature snodate e robuste; ingiallimento degli esterni presente ma assolutamente entro parametri di normalità; copertine rigide ben tenute, con spigoli netti ed impercettibili scoloriture; un po’ di polvere alla costa superiore; sovracoperte integre seppur con piccole crepe ai alcune zone dei bordi, rinforzate ove necessario con nastro adesivo trasparente dall’interno]

Informazioni aggiuntive

Peso 2.95 kg
Dimensioni 14.5 × 22 × 17 cm
Luogo di pubblicazione

Firenze

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Condition Very Good
Notes Nonostante l'età dell'opera, essa non presenta danni strutturali, scritte, segni, strappi o usure gravi che siano degne di nota; legature snodate e robuste; ingiallimento degli esterni presente ma assolutamente entro parametri di normalità; copertine rigide ben tenute, con spigoli netti ed impercettibili scoloriture; un po' di polvere alla costa superiore; sovracoperte integre seppur con piccole crepe ai alcune zone dei bordi, rinforzate ove necessario con nastro adesivo trasparente dall'interno.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Giorgio Pini e Duilio Susmel, Mussolini: l’uomo e l’opera, Ed. La Fenice, 1963”