Descrizione

Edizione e Anno Einaudi, Torino, 1956 Curatela Carlo Muscetta e Paolo Rivalta
Collana i Millenni, #27/ Parnaso italiano, #1 Illustrazioni Tavole illustrate a colori f.t.
N. Volumi 1 Pagine XLVII + 1244
Dimensioni 15 x 22.5 x 7 cm. Peso (senza imballo) 1,49 kg.
Descrizione

I

testi delle «origini» ci riportano alla fine del secolo XII, a una società in cui i centri culturali, che non fossero quelli direttamente legati all’organizzaxjone della Chiesa, furono le corti feudali, le piazze dei Comuni, le università. Trovatori, ginllari e goliardi sono i tramiti viventi che fan circolare idee e notizie, sentimenti e forme nuove della piú avanzata civilta romanza. Attraverso questo processo assai diffuso e policentrico avviene un’assimilazione, traduzione e contaminazione di testi provenzali e francesi (liriche d’amore, «serventesi» cioè canzoni morali e politiche, poemi epici e cavallereschi, composizioni didascaliche e satiriche, leggende e vite religiose), mentre il latino si arricchisce di ritmi che hanno un contenuto laico e spesso anticlericale, un tono giocoso ed epicureo.

Finché la nuova classe sociale, la borghesia, non si sarà affermata e non avrà imposto l’uso del «volgare», cioè dei dialetti di cui si serve peri suoi traffici, e che parla e scrive, la facilità con cui s’intendeva il provenzale e il francese, quando era maggiore l’unità culturale del mondo romanzo, fa prosperare una letteratura che attesta le fasi di questo processo lungamente protrattosi nel Nord soprattutto, dal Monferrato alla Marca Trivigiana.

A poco a poco il contenuto locale riempirà di sé questi ibridi ivolucri sino a trasformarli attraverso l’elaborazione di forme originali. I testi arcaici in volgare sono pochissimi e di forma assai rozza: il più antico e di meno difficile lettura è la Cantilena di un giullare toscano. Necessariamente limitata deve essere anche la scelta fra i moltissimi trovatori, italiani o no, che poetarono in provenzale, e che furono non solo rimatori, ma anche pubblicisti politici.
In gran parte stranieri (francesi e tedeschi) i «carmina» goliardici, una produzione a cui l’Italia contribuì in assai esigua misura…

 

Indice:

  • Il Duecento
    • Giullari trovatori e goliardi
    • Scuola siciliana
    • Poeti popolari e popolareggianti
    • Letteratura edificante e poesia religiosa
    • Letteratura narrativa e storica
    • Poemi allegorico-didattici
    • Rustico Di Filippo e la letteratura di stile comico
    • Guittone D’Arezzo e i rimatori toscani provenzaleggianti
    • Dolce stil novo
  • Il Trecento
    • Rimatori di scuola
    • Rimatori di corte
    • Poemi allegorici e didattici
    • Letteratura di devozione
    • Rimatori gnomici e realistici
    • Rime per musica e danza
    • Poesia popolare e di argomento storico
    • Cantari epici e leggendari
    • Boccaccio
    • Sacchetti
  • Indice di capoversi
  • Indice degli Autori
  • Nota bibliografica
Note bibliografiche

Prima Edizione del 1956, nella prestigiosa Collana “i Millenni” / Parnaso italiano; a copertina rigida in tela beige alle fiancate e azzurra ai dorsi, con titoli e fregi dorati al piatto e al dorso; dotata di cofanetto protettivo in tela rigida con illustrazioni a colori alle fiancate; rilegata a filo; stampata su carta opaca di buona qualità e con buone marginature al testo; arricchita da numerose tavole illustrate a colori f.t.

Stato di conservazione

Ottimo [nonostante l’età dell’articolo, non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legature snodate e robuste; copertine rigide in ottimo stato, con spigoli netti, minori segni di vissuto ai bordi e al dorso, e velature di polvere ai piatti; coste poco impolverate; ingiallimento delle pagine abbastanza ridotto e concentrato ai margini, e nella norma per l’età ed il materiale; cofanetto integro e senza cedimenti strutturali, con minimi logorii ai margini, un po’ di polvere ai lati e leggeri ingiallimenti agli interni di fiancata].

Informazioni aggiuntive

Peso 1,49 kg
Dimensioni 15 × 22,5 × 7 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Torino

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Condition Very Good
Notes Nonostante l'età dell'articolo, non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legature snodate e robuste; copertine rigide in ottimo stato, con spigoli netti, minimi segni di vissuto ai bordi e al dorso, e velature di polvere ai piatti; coste poco impolverate; ingiallimento delle pagine assai ridotto e nella norma per l'età ed il materiale; cofanetto integro e senza cedimenti strutturali, con minimi logorii ai margini e leggeri ingiallimenti agli interni di fiancata.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Carlo Muscetta e Paolo Rivalta (a cura di), Poesia del Duecento e del Trecento, Ed. Einaudi, 1956”