-34%

Nelson DeMille, L’ospite pericoloso, Ed. Mondadori, 2009

Nelson DeMille, L’ospite pericoloso, Ed. Mondadori, 2009

14,60 [14,04 + I.V.A.]

In stock

14,60 [14,04 + I.V.A.]

Sono passati dieci anni da quando Susan Stanhope, appartenente a una ricca e aristocratica casata della Costa d’Oro di Long Island, a New York, ha ucciso con tre colpi di pistola il suo amante, il boss mafioso don Frank Bellarosa…

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categoria:

Descrizione

Edizione Arnoldo Mondadori, Milano, 2009
(I Edizione)
Collana
Traduzione
Omnibus
Renato Pera
N. Volumi 1 N. Pagine 687
Copertina Rigida con sovracoperta Peso 0,76 kg.
Descrizione

Sono passati dieci anni da quando Susan Stanhope, appartenente a una ricca e aristocratica casata della Costa d’Oro di Long Island, a New York, ha ucciso con tre colpi di pistola il suo amante, il boss mafioso don Frank Bellarosa. Il marito di Susan, il brillante avvocato John Whitman Sutter, mago di Wall Street e consulente legale di Frank Bellarosa, dopo quei burrascosi eventi è partito per un viaggio in barca a vela durato tre anni, stabilendosi infine a Londra, dove ha ripreso la sua attività.

Di nuovo a Stanhope Hall per partecipare all’imminente funerale di un’anziana domestica della tenuta, di cui cura il testamento, John si insedia nella vecchia portineria. In seguito al suo arrivo viene a sapere che anche Susan, ancora bellissima e affascinante, è tornata lì. Il primo incontro dopo anni è sufficiente a far scoprire a entrambi che il tempo non è bastato a consumare il loro legame: astio e risentimento sembrano scomparsi e la passione tra i due ex coniugi si riaccende.

Ma Susan non è l’unica persona a riemergere dalle nebbie del passato. Anthony Bellarosa, il figlio del defunto boss, vive vicino a Stanhope Hall e sembra avere due soli obiettivi: farsi largo nel mondo del crimine e cercare vendetta nei confronti di chi gli ha ucciso il padre. Decisi a uscire definitivamente da questa situazione, ma stavolta insieme, John e Susan dovranno dimostrare di aver imparato dal passato per districarsi in un ambiente in cui i rapporti di potere sono ancora una realtà dura a morire.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [il libro è stato utilizzato pochissime volte, e non reca strappi, rovinature, sottolineature, segni a penna o altre caratteristiche deturpanti l’estetica; la lieve (e normale) usura esterna è dovuta più che altro allo sfregamento del medesimo con gli altri libri a scaffale]

Informazioni aggiuntive

Peso 0,76 kg
Dimensioni 15 × 22,5 × 4,9 cm
Autore/i
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Genere

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Nelson DeMille, L’ospite pericoloso, Ed. Mondadori, 2009”