-37%

Winfried Nerdinger, Theodor Fischer, architetto e urbanista [1862-1938], Ed. Electa, 1990

57,00 [54,81 + I.V.A.]

Theodor Fischer è tra i più significativi ed influenti architetti tedeschi del periodo antecedente la Prima Guerra Mondiale. La sua opera comprende oltre cento realizzazioni…

Availability: Disponibile Categoria:
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione Electa, Milano, 1990 Illustrazioni Fotografie e disegni in B/N e a colori
Curatela Mara De Benedetti Traduzione Elisabetta Gottardo
N. Volumi 1 N. Pagine 342
Dimensioni 25,7 x 29,3 x 3,5 cm. Peso 2,30 kg.
Descrizione

T

heodor Fischer è tra i più significativi ed influenti architetti tedeschi del periodo antecedente la Prima Guerra Mondiale. La sua opera comprende oltre cento realizzazioni, tra cui l’università di Jena, i musei di Wiesbaden e Kassel, le case del popolo di Pfullingen, Stoccarda e Worms, il teatro di Heilbronn, diverse seuole, chiese, Siedlungen, edifici amministrativi e ponti oltre a numerose case d’abitazione.

Fischer, inoltre, ha definito le linee dello sviluppo di Monaco nella prima metà del XX secolo e ha progettato i piani regolatori e i piani generali di allineamento di oltre venti città. Docente di urbanistica e progettazione presso le Hochschulen di Stoccarda (1901-08) e di Monaco (1909-29), la sua fama di maestro attrasse generazioni di giovani architetti, tra i quali Erich Mendelsohn, Hugo Häring, Ernst May, Martin Elsaesser, Ferdinand Kramer, Alois Welzenbacher, Dominikus Böhm, J.J.P. Oud e il giovane svizzero Charles-Edouard Jeanneret. Bruno Taut e Paul Bonatz lavorarono per anni nel suo studio e la scuola di architettura di Stoccarda, tanto famosa durante la repubblica di Weimar, fu dominata dal suo insegnamento e dal suo esempio.

La sua opera ha influenzato varie e contrastanti esperienze compiute dalla cultura architettonica del Novecento. Insignito della laurea honoris causa dalle università di Jena, Stoccarda e Berlino, Fischer fu il primo presidente del Deutscher Werkbund, nonché membro di numerose accademie scientifiche e giudice in concorsi importanti.

Vissuto a cavallo tra il XIX e il XX secolo, Fischer ha compiuto la propria opera in un’epoca di passaggio, tra la fine del periodo storicista e gli inizi dell’architettura contemporanea, contribuendo a liberare la cultura progettuale dai vincoli di tradizioni troppo anguste. È questo il significato più attuale del suo insegnamento.

Per l’elaborazione della presente pubblicazione, oltre al materiale fornito dal vastissimo lascito Fischer presso la Architektursammlung della Technische Universität di Monaco, comprendente 16000 disegni e circa 5000 foto originali, abbiamo potuto attingere alla documentazione ancora in possesso della famiglia, cui teniamo a esprimere tutta la nostra gratitudine. Ringraziamo inoltre i responsabili degli archivi, i privati e i collaboratori delle varie istituzioni per l’aiuto prestatoci in questo lavoro.

[Winfried Nerdinger, dalla Prefazione]

 

Indice:

  • Theodor Fischer, architetto e urbanista
  • Catalogo delle opere
  • Documenti
  • Bibliografia: scritti di T. Fischer
  • Indice dei nomi
  • Indice geografico delle opere
  • Abbreviazioni
  • Referenze fotografiche
Note bibliografiche

Prima Edizione del 1990, a copertina rigida in tela blu scuro con titolazioni in bianco al dorso; rilegata a filo; stampata su carta semi-lucida di buona grammatura e qualità, con layout del testo su 2 colonne e a 4 colonne; corredata da fotografie e disegni in B/N e a colori; dotata di sovracoperta opaca illustrata a colori e cofanetto in cartone rigido fotografico a colori.

Stato di conservazione

Come Nuovo [il volume non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide e sovracoperta pressoché intatte; coste ancora luminose; ingiallimento delle pagine ridottissimo; cofanetto in ottime condizioni e senza cedimenti, con piccolissime abrasioni superficiali su alcuni spigoli]

Informazioni aggiuntive

Peso 2,3 kg
Dimensioni 25,7 × 29,3 × 3,5 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Colore principale

Lingua

Condition n/a
Notes Il volume non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide e sovracoperta pressoché intatte; coste ancora luminose; ingiallimento delle pagine ridottissimo; cofanetto in ottime condizioni e senza cedimenti, con piccolissime abrasioni superficiali su alcuni spigoli.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Winfried Nerdinger, Theodor Fischer, architetto e urbanista [1862-1938], Ed. Electa, 1990”