Percy Bysshe Shelley, Poemetti e liriche, Ed. UTET, 1931

15,00 [14,42 + I.V.A.]

Da una collana di grandissimo successo della prima metà del ‘900, un esemplare contenente: “Poemetti e liriche“, di Percy Bysshe Shelley.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: , ,
Visualizza carrello

Descrizione

Direzione Arturo Farinelli Collana I Grandi Scrittori Stranieri
Edizione e Anno Utet, Torino, 1931 Curatore Augusta Guidetti
N. Volumi 1 N. Pagine 239
Dimensioni 14,5 x 18,3 x 2 cm. Peso (senza imballo) 0,33 kg.
Descrizione Percy Bysshe Shelley,(Field Place, Sussex, 4 agosto 1792 – mare di Viareggio, 8 luglio 1822), è stato un poeta e filosofo inglese, uno dei più grandi lirici romantici. È famoso per aver scritto opere da antologia quali Ozymandias, l’Ode al vento occidentale (Ode to the West Wind), A un’allodola (To a Skylark), e La maschera dell’anarchia (The Masque of Anarchy), ma quelli che vengono considerati i suoi capolavori furono i poemi narrativi visionari come il Prometeo liberato (Prometheus Unbound) e l’Adonais (Adonais). La vita anticonformista e l’idealismo assoluto di Shelley ne fecero una figura notoria e oggetto di denigrazione per tutta la sua vita. Divenne però l’idolo delle due-tre generazioni successive di poeti (inclusi i grandi vittoriani, Robert Browning, Alfred Tennyson, Dante Gabriel Rossetti, Algernon Swinburne e William Butler Yeats); Shelley fu apprezzato anche da Karl Marx.
Shelley, dopo una vita errabonda, tragica e avventurosa, annegò nel mare di fronte a Lerici, in Italia, all’età di circa trent’anni. Il mare restituì il suo corpo sulla spiaggia di Viareggio il 18 luglio 1822, dieci giorni dopo il naufragio della sua goletta. Shelley è inoltre noto per essere stato il marito di Mary Wollstonecraft Shelley, l’autrice del romanzo Frankenstein, figlia di Mary Wollstonecraft e William Godwin, filosofo anarchico, il quale influì molto sulle idee politiche libertarie di Shelley.
Note bibliografiche

Edizione a copertina rigida in tela marrone con titoli e fregi dorati al piatto e al dorso, rilegata a filo, con ritratto dell’autore in antiporta; interni delle copertine decorati; frontespizio in rosso e nero; tagli delle pagine non rifilate e costa superiore verniciata in marrone.

Stato di conservazione

Ottimo [il prodotto non presenta rovinature interne quali scritte pagine strappate o segni; legatura ancora molto resistente; ingiallimento delle pagine ampiamente nella media].

Informazioni aggiuntive

Peso 0,33 kg
Dimensioni 14,5 × 18,3 × 2 cm
Autore/i

Percy Bysshe Shelley

Edizione

Luogo di pubblicazione

Torino

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Condition Very Good
Notes Il prodotto non presenta rovinature interne quali scritte pagine strappate o segni; legatura ancora molto resistente; ingiallimento delle pagine ampiamente nella media.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Percy Bysshe Shelley, Poemetti e liriche, Ed. UTET, 1931”