-29%

Simona Vinci, Come prima delle madri, Ed. Einaudi, 2003

11,40 [10,96 + I.V.A.]

Simona Vinci è nata a Milano il 6 marzo 1970 e vive a Budrio, in provincia di Bologna. Ha studiato Lettere Moderne all’Università di Bologna.

Availability: Disponibile Categoria:
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione e Anno Einaudi, Torino, 2003 Collana SuperCoralli
N. Volumi 1 N. Pagine 330
Dimensioni 14,5 x 22,2 x 3 cm. Peso (senza imballo) 0,54 kg.
Descrizione

Pietro apre gli occhi e vede una realtà sconosciuta: un collegio, un posto squadrato anche fisicamente, cinto da un muro oltre il quale s’intuisce l’acqua. Forse è un’isola. Ma lui non sa perché è lì. Nella sua mente ci sono sprazzi di Eden: c’è una ragazza che corre con lui, è Irina, la sua fata compagna di giochi. E da qualche parte, altrove, ci sono le immagini di un corpo femminile impossibilitato a muoversi, in un luogo misterioso. Tornato a casa, vedrà la madre, bellissima e terribile, intrattenersi con stranieri che lui solo non vuole riconoscere come nazisti e sulla lapide di Irina e fra le pagine del suo diario segreto apprenderà infinite cose sulle persone e sui tempi attorno a lui.

Simona Vinci è nata a Milano il 6 marzo 1970 e vive a Budrio, in provincia di Bologna. Ha studiato Lettere Moderne all’Università di Bologna.

Note bibliografiche

Prima Edizione del 2003 a copertina rigida in tela grigia, con titoli al dorso, rilegata a filo, dotata di sovracoperta lucida illustrata.

Stato di conservazione

Ottimo [volume utilizzato pochissimo e pertanto non recante danni, strappi, usure pesanti, logorii o scritte; copertine con piatti, bordi e spigoli eccellenti; legatura resistente; sovracoperta in condizioni ottimali; a seconda dell’esemplare, possibile firma di appartenenza e dedica alla prima pagina neutra e al frontespizio].

Informazioni aggiuntive

Peso 0,54 kg
Dimensioni 14,5 × 22,2 × 3 cm
Autore/i

Simona Vinci

Edizione

Luogo di pubblicazione

Torino

Anno di pubblicazione

Formato

Genere

Lingua

Condition Very Good
Notes Volume utilizzato pochissimo e pertanto non recante danni, strappi, usure pesanti, logorii o scritte; copertine con piatti, bordi e spigoli eccellenti; legatura resistente; sovracoperta in condizioni ottimali; firma di appartenenza e dedica alla prima pagina neutra e al frontespizio; a seconda dell'esemplare, possibile firma di appartenenza e dedica alla prima pagina neutra e al frontespizio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Simona Vinci, Come prima delle madri, Ed. Einaudi, 2003”