Gianni Eugenio Viola (a cura), Viaggio in Italia. Diario a più voci, Ed. Bibliotheca Fides, 1977

42,00 [40,38 + I.V.A.]

Un’originalissima raccolta di pagine di G.E. Viola, dedicate all’Italia dai viaggiatori, letterati, scienziati ed artisti lungo oltre tre secoli…

Availability: Disponibile Categorie: ,
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione e Anno Bibliotheca Fides, Roma, 1977 Illustrazioni Fotografie e disegni in B/N f.t.
N. Volumi 2 N. Pagine 268 + 301
Dimensioni 18 x 24,3 x 6,6 cm. Peso (senza imballo) 1,82 kg.
Descrizione

Opera originalissima per impianto sistematico questa raccolta di pagine (note, meno note e talvolta dimenticate) dedicate all’Italia da viaggiatori, letterati, scienziati ed artisti lungo oltre tre secoli (da Montaigne alla fine dell’Ottocento). Non una semplice giustapposizione di racconti o ricordi, ma un confronto di «tagli» diversi, una galleria di modi di conoscere l’unico, eccezionale oggetto costituito dal nostro Paese.

Un Paese che tutti gli Autori qui accolti conobbero diviso (anche quando politicamente già, da poco, unificato); ma che appunto in questa sua condizione offriva di sé uno spettacolo esaltante, connesso com’era, sempre, intimamente, da una antica eppur vivissima storia di millenarie grandezze.

Ma anche opera problematica, questa, vuole essere; motivo di riflessione (senza nulla sacrificare al godimento della lettura) su forme e modi della narrativa di viaggio, letteratura vastissima alla quale manca una esatta sistemazione critica. L’organizzazione dell’immenso materiale che per comporre i volumi di quest’opera è stato raccolto e selezionato rappresenterà già di per sé un motivo d’interesse per il lettore più attento; l’alternanza fra «stili» ed interessi degli Autori prescelti, la sovrapposizione di immagini, il susseguirsi di ideologie legate alla considerazione del passato, e cioè della storia.

Per tutti, comunque, gratificante la lettura di pagine che rievocano ad ogni passo uno squarcio, un fremito del ricordo. Pagine dunque non soltanto ancor vive, ma vivificanti nel richiamarne mille; mille occasioni d’arricchimento culturale e d’intimo confronto. Perché un confronto con una tutta nostra, primitiva, quasi ingenua immagine del nostro Paese questa raccolta innegabilmente suscita; immagine poi cancellata dalla realtà della vita e della esperienza di ciascuno, ma che qui ha modo di riaffiorare, sconfinando nella sorpresa e nel meraviglioso, persino nel fantastico.

Infine confronto con culture diverse, apporti vari, riflessione sull’intreccio indissolubile che costituisce il sostrato del nostro moderno vivere le realtà culturali. E riflessione sul vario contributo che l’esperienza italiana ha dato alla vicenda umana di tanti grandi protagonisti (da Montaigne, appunto, a Gogol; da Goethe a Stendhal; da Montesquieu a De Brosses o a Smollett) della cultura – o meglio dell’esperienza culturale – moderna.

Sotto il primo aspetto v’è da dire che l’immagine dell’Italia che queste pagine diffusero nel mondo è alla base del nostro rapporto con la realtà politica (europea e non soltanto europea); sotto il secondo profilo, invece, occorre ricordare che se l’esperienza italiana fu vissuta in modi e misure assai diverse, tuttavia sempre essa costituì un fatto rilevante, un istante di arricchimento ed una occasione di meditazione sui grandi problemi che inevitabilmente ogni grande incontro suscita all’animo nostro.

 

Gianni Eugenio Viola è stato Capo dell’Ufficio Attività Culturali dell’Istituto della Enciclopedia Italiana, fondata da G. Treccani. E autore di oltre cinquanta saggi sulla letteratura italiana, francese e nordamericana dell’Otto e Novecento per lo piu apparsi su «La Nuova Antologia», «Il Veltro», «Filosofia e Società»; i principali sono stati poi raccolti nei volumi lntroduzione al Living Theatre (1972), Brignetti (1973; sulla letteratura italiana del secondo dopoguerra), L’illusione e l’ipotesi, Tecniche e strutture narrative nel Novecento (1974).

Note bibliografiche

Prima Edizione del 1977, in due volumi a copertine rigide in simil-pelle verde, con titoli dorati al dorso; rilegata a filo; stampata su carta opaca di buona grammatura; dotata di sovracoperte fotografiche lucide a colori; arricchita da fotografie e disegni in B/N f.t. su carta patinata.

Stato di conservazione

Ottimo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legature snodate e resistenti; copertine rigide quasi intatte e con pochi segni del tempo; sovracoperte in ottimo stato, con minimi segni di vissuto ai bordi, ingiallimenti non pesanti e qualche opacità da sfregamento ai piatti; coste poco impolverate, ma con fioriture superficiali al lato superiore; ingiallimento delle pagine presente soprattutto ai margini, ma nella norma per l’età ed il materiale].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.82 kg
Dimensioni 18 × 24.3 × 6.6 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Roma

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Condition Very Good
Notes A livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide pressoché intatte; sovracoperta in ottimo stato, con minimi segni di vissuto ai bordi e leggerissime alterazioni del colore al dorso dovute alla luce; coste abbastanza luminose; ingiallimento delle pagine abbastanza ridotto, e nella norma per il materiale e l'età; confanetto in buone condizioni e di bell'aspetto, con pochi segni del tempo seppure un po' impolverato ai lati superiore e inferiore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Gianni Eugenio Viola (a cura), Viaggio in Italia. Diario a più voci, Ed. Bibliotheca Fides, 1977”